Emotivi anonimi

Jean-René, direttore di una fabbrica di cioccolato e Angélique, cioccolataia di gran talento, sono due persone molto timide. E’ la loro passione per il cioccolato che li accomuna. Si innamorano l’uno dell’altro senza avere il coraggio di confessarlo. La loro timidezza tende a tenerli lontani. Ma supererà la loro mancanza di fiducia in se stessi, il rischio di rivelare i propri sentimenti.

REGIA: Jean-Pierre Améris
SCENEGGIATURA: Jean-Pierre Améris, Philippe Blasband
ATTORI: Isabelle Carré, Benoît Poelvoorde, Lorella Cravotta, Lise Lametrie, Swann Arlaud, Pierre Niney, Stéphan Wojtowicz, Jacques Boudet

Il cinema francese mi piace sempre di più.
E’ una considerazione che ho fatto giusto ieri sera dopo aver finito questo Emotivi anonimi, una storia tutt’altro che nuova, ma raccontata in modo molto delicato e con quella sottile ironia che ormai è assente nel cinema americano e totalmente morta in quello italiano.
Classica storia di due “disadattati” dal punto di vista sentimentale che si incontrano e grazie alle loro paure si innamorano e scoprono che aver paura (letteralmente) in due è sicuramente meglio che  da soli.
Tutto sullo sfondo di una passione (e posso ben dirlo) che accomuna i francesi, ovvero il cioccolato visto non solo come dolce ma come forma d’arte, come esperimento per creare nuovi odori e sapori e quindi nuove sensazioni per chi ha la fortuna di mangiarlo.
In Francia il cioccolato e quello che si crea con esso ormai è qualcosa di più simile all’industria dell’alta moda che a una professione da bottega.
Non voglio parlare molto del film, in realtà c’è poco da dire, và proprio visto e assaporato, quello che voglio ribadire è la capacità francese di fare commedie a basso costo con trame molto semplici che grazie alla loro semplicità e alla loro garbatezza (è desueto ma ci sta) riescono a far divertire e a catturare l’attenzione, cosa sempre più rara se consideriamo che tra gli effetti speciali e i remake ormai prodotti davvero originali e piacevoli sono molto rari (meno di 10 film l’anno secondo la stima fatta per il 2011).
Vedetevelo e fatemi sapere, magari al cinema troverete la vostra anima gemella.

Giudizio: 7/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...