Attack the block

Londra. Sam, un’infermiera tirocinante, sta tornando a casa dal lavoro quando viene aggredita e derubata da una banda composta da cinque giovanissimi teppisti incappucciati: Moses, Pest, Denis, Jerome e Biggz. La donna riesce a fuggire quando un meteorite si schianta su una macchina parcheggiata lì vicino. Incuriositi, i ragazzi si avvicinano alla carcassa dell’automobile e, con grande sorpresa, vengono aggrediti da un piccolo alieno. Per nulla intimoriti, i cinque giovani si lanciano all’inseguimento della creatura e la uccidono. Dopo averla trascinata in giro per il quartiere come un trofeo di guerra decidono di nasconderla nell’appartamento di Ron, uno spacciatore che vive nel loro stesso caseggiato e che ha creato una piccola coltivazione di cannabis in un appartamento abbandonato agli ultimi piani del palazzo. Mentre Sam e la polizia danno la caccia alla banda, una seconda ondata di meteoriti si abbatte sul quartiere: è un’invasione aliena in piena regola. Convinta di una facile vittoria contro creature così deboli, la gang impugna le armi, inforca le proprie bici e gli scooter e si prepara alla caccia. Ma questa volta le creature sono più grandi e molto più pericolose.
GENERE: Azione, Commedia, Fantascienza
REGIA: Joe Cornish
SCENEGGIATURA: Joe Cornish
ATTORI:
John BoyegaAlex EsmailFranz DramehLeeon JonesSimon HowardJodie WhittakerNick FrostLuke Treadaway

 

Questo film è una produzione indipendente, niente grandi nomi, nessuna super location o grandi effetti speciali, però riesce nel suo compito, divertire.

Pur non essendoci nomi noti, gli attori riescono perfettamente a essere in linea con la trama e il protagonista sembra un novello 50 cent, tra serio e ironico il film riporta alla memoria i b-movie horror degli anni 80, oggi considerati cult, la musica è perfettamente inquadrata con i protagonisti legata alla gioventù della periferia di Londra, abituata a vivere in strada tra furti e spaccio.

Anche gli effetti speciali non sono male visto il budget, bella l’idea dei denti e anche del nero assoluto, ma sicuramente l’idea più innovativa e interessante è proprio nella spiegazione dell’invasione aliena che porta il protagonista a crescere e capire il senso delle proprie azioni, consigliato in questa estate calda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...