The Raven

Siamo a Baltimora nel 1849. Una madre e sua figlia vengono ritrovate brutalmente assassinate. Il detective Emmet Fields, fa una scoperta sorprendente: il delitto assomiglia a un omicidio descritto fin nei minimi dettagli più cruenti sul giornale locale – parte di una serie di racconti scritti dallo scrittore emergente ed emarginato Edgar Allan Poe. Ma proprio mentre Poe viene interrogato dalla polizia, viene commesso un altro raccapricciante omicidio, ispirato anch’esso a un suo famoso racconto. Rendendosi conto che un pazzo omicida, che utilizza i racconti di Poe come ispirazione per la sua sanguinosa furia, è a piede libero, Fields chiede l’aiuto dello scrittore per fermarlo. E quando sembra che qualcuno vicino a Poe potrebbe diventare la prossima vittima dell’assassino, la posta in gioco diventa ancora più alta e l’inventore del romanzo poliziesco ricorre a tutte le sue capacità deduttive per cercare di risolvere il caso prima che sia troppo tardi.
GENERE: Thriller
REGIA: James McTeigue
SCENEGGIATURA: Ben LivingstonHannah Shakespeare
ATTORI:
John CusackLuke EvansAlice EveBrendan GleesonOliver Jackson-CohenDave LegenoPam Ferris,Brendan CoyleKevin McNallyJimmy YuillSam HazeldineAdrian RawlinsSergej Trifunovic

 

Ultimamente và di moda riesumare classici della letteratura e adattarli alle giovani (e limitate) menti che frequentano i cinema ,che sono alla ricerca di mega effetti speciali , 3D e robe simili-

Sono pieno di pregiudizi e ci tengo a sottolinearlo ma in questo caso lascio un piccolo spiraglio di bontà, il film prende spunto da alcuni racconti classici di Poe (bellissimi) e su quello si crea una falsa storia con tanto di Poe atletico e pieno di passione, questa parte qui è decisamente fuori luogo ma d’altronde doveva attirare qualcuno.

La parte invece da salvare è il dettaglio delle vittime che riprende proprio i racconti di Poe e che reca piacevoli visioni di  Sawaniana memoria, altra piccola nota è il finale di Poe che rende giustizia allo struggente melanconia dello scrittore.

In linea di massima il film non è male, non è sicuramente un capolavoro e visto una volta , sarà difficile aver voglia di rivederlo ma in una calda sera d’estate ci può stare un filmetto di bassa lega con un pò di buon sangue.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...