Corti da Oscar : i corti d’animazione presentati agli Oscar 2013

Non pensavo di creare un post apposito per i corti di animazioni, ma dopo averli visti tutti mi sono reso conto che qualcosa da dire c’era, intanto tutti e 5 film sono davvero ben realizzati e almeno 4 di essi avrebbero meritato l’oscar, parliamo di opere che oltre al pregio tecnico hanno una sceneggiatura davvero ben fatta e che riesce in pochissimi minuti a comunicare quello che spesso un film di 2 ore non riesce a fare.

Paperman

Paperman_still_1

Della Disney un opera in bianco e nero, senza parlato ma solo musica, classica storia della ricerca dell’amore ma fatta in modo gradevole e dolce: due ragazzi si incontrano a una fermata della metro successivamente lui rivede lei e con degli aeroplani di carta cerca di attirare la sua attenzione…

Adam and dog

Adamanddog_still_002

Immaginate la storia di Adamo ed Eva… con un cane, una favola silenziosa e malinconica, sulla natura umana e su quella animale. La storia ha come protagonista un cane anzi il Cane che scopre l’uomo. Nei disegni ricorda Miyazaki e ha la stessa malinconia , avrebbe potuto vincere.

Fresh Guacamole

Fresh_Guacamole

Questa è una storia senza una storia, siamo nell’animazione pure, bellissima, varia, fantasiosa , l’animazione come forma assoluta di arte senza necessariamente dover comunicare qualcosa, o forse qualcosa prova a comunicarla, una blanda insinuazione di guerra, gioco e quant’altro, il più corto dei corti, bello ma lontano da un oscar.

Head over Heals

1-Head-Over-Heels

Il corto più lungo di tutti, con una storia che ricorda UP della Pixar, parla di una coppia anziana che vive in una casa tra le nuvole, dove tutto è in equilibrio , la moglie vive sul soffitto e il marito sul pavimento e ogni tanto la prospettiva si inverte però nessuno dei due può avvicinarsi all’altro proprio perché opposti, l’equilibrio si rompe e la casa atterra e improvvisamente la moglie può uscire di casa mentre il marito rimane bloccato dentro… . Bel corto che comunica in modo diretto i problemi delle coppie e delle differenze che spesso rendono inconciliabili lo stare insieme, facile, leggero forse poteva puntare all’oscar.

The Simpsons The longest daycare

longest-daycare-poster

Un corto con protagonista la più piccola dei Simpson, ambientata in un asilo da incubo , la piccola Maggie si trova a fuggire da un odioso bambino per salvare una piccola farfalla, bel corto amato dai fan ma non da oscar, piacevolissimo ma lontano dagli altri come qualità della storia e realizzazione tecnica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...