Little Miss Sunshine

381

La famiglia Hoover parte per viaggio attraverso la California: il padre Richard (GREG KINNEAR), la madre Sheryl (TONI COLLETTE) e suo fratello (STEVE CARELL), il figlio Dwayne (PAUL DANO) il nonno (ALAN ARKIN) affronteranno un viaggio tragicomico in uno scalcinato furgone Volkswagen per portare la piccola Olive (ABIGAIL BRESLIN) alla finale di un concorso di bellezza.
GENERE: Commedia, Drammatico
REGIA: Jonathan Dayton, Valerie Faris
SCENEGGIATURA: Michael Arndt
ATTORI:
Greg Kinnear, Toni Collette, Steve Carell, Alan Arkin, Abigail Breslin, Paul Dano, Beth Grant, Justin Shilton, Marc Turtletaub, Alissa Anderegg, Chuck Loring, Steven C. Parker, Gordon Thomson, Jerry Giles,Wallace Langham, Julio Oscar Mechoso, Dean Norris, Mary Lynn Rajskub, Mel Rodriguez, Matt Winston

little-miss-sunshine-stills10

Nella settimana degli Oscar è giusto parlare di un film che di Oscar se ne è portati ben due, una commedia on the road che si basa sul concetto di famiglia non convenzionale, non intesa come famiglia allargata ma come una famiglia al di fuori degli schemi tradizionali per quanto possano essere “tradizionali” le famiglie americane.

little-miss-sunshine-stills05

In realtà il film ricorda molto il primo episodio di National Lampoon’s insomma c’è la famiglia squinternata che viaggia in giro per l’america , perdono un pezzo della famiglia strada facendo e cosi via,al contrario di Lampoon’s però qui abbiamo unw tematica presa in modo un po più serio senza però andare a finire nel dramma tutt’altro, si cerca di mantenere un ironia di fondo merito anche dell’ottima interpretazione di Carell.

little-miss-sunshine-hug

Da notare anche la feroce critica che c’è dietro al mondo dei concorsi  e il liberatorio urlo del coatto dopo l’esibizione della famiglia esprime tutto la forza e la gioia di aver interrotto quelle ridicole esibizione e di essere ritornati alla “normalità”  .

jk16h87ii9bc9b

Che altro dire di questo film?

E’ delizioso , una commedia cosi liberatoria e cosi dolce che ha meritato tutti i premi vinti e che rientra in quei film che vedi un paio di volte, poi passa qualche anno li rivedi e ti diverti come se fosse la prima volta cosa abbastanza rara.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...