Into the White

into-the-white

Novergia: durante la seconda guerra mondiale, due aerei: uno tedesco e uno inglese precipitano in mezzo al nulla, i soldati sopravvissuti dovranno adeguarsi a vivere insieme in una capanna in mezzo alla neve, scoprendo lati del nemico che non avrebbero mai immaginato.

GENERE: Drama
REGIA: Petter Næss
SCENEGGIATURA: Ole Meldgaard, Petter Næss, Dave Mango
ATTORI:
Rupert Grint, David Kross, Stig Henrik Hoff, Florian Lukas, Lachlan Nieboer

Seguo con interesse la carriera dei “reduci” della saga di Harry Potter, se Harry e Hermione non hanno ancora fatto qualcosa degno di nota, Ron invece ha partecipato già a un paio di film interessanti e ora si aggiunge questo “Into the white” che forse ha cercato un po di fama proprio scritturando Rupert Grint, anche se non è il protagonista della storia.

into-the-white01

Tratto da una storia vera, come in altri film del genere (a memoria direi Duello nel pacifico) i nemici si scoprono prima simili poi diventano amici.

into-the-white-movie-image-4

Il film è una produzione a basso costo eppure non si nota più di tanto, d’altronde rispecchia la storia reale che viene vissuta tutta in una capanna, fino a quando l’esercito norvegese non scopre questa strana convivenza.  Non posso che consigliare questo film, è una bella storia e gli attori risultano perfetti per i loro personaggi, la maggior parte degli attori sono praticamente sconosciuti (da noi)  ma sono bravi e reggono la scena in modo credibile.

Into-The-White-bilde-5

Unico neo: la strana distribuzione ha escluso l’Italia, quindi è possibile vederlo (e goderselo) solamente in inglese con i sottotitoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...