El Dorado (1966)

Poster - El Dorado_04

 

Quando Cole Thornton giunge a El Dorado su invito di Jason, un ricco allevatore che l’ha assoldato come pistolero, è accolto con poco entusiasmo dal suo vecchio amico Jimmy Harrah, ora sceriffo della contea. Jimmy lo informa che Jason intende impadronirsi, con forza e soprusi, dei pascoli appartenenti a una patriarcale famiglia di coloni. Cole allora si reca immediatamente da Jason per declinare l’incarico ricevuto e al ritorno – per un equivoco – viene aggredito da uno dei giovani componenti della famiglia cui Jason ha dichiarato guerra. Per difendersi, Cole è costretto a fare fuoco sul ragazzo, che poco dopo si uccide terrorizzato dalla brutta ferita riportata. La sorella del ragazzo non crede alla versione di Cole a sua volta gli tende un agguato. Con una pallottola ficcata vicino alla colonna vertebrale e rischiando di rimanere paralizzato, Cole si allontana dalla contea, ma le circostanze ben presto lo fanno tornare.
GENERE: Western
REGIA: Howard Hawks
SCENEGGIATURA: Leigh Brackett
ATTORI:
John Wayne, Robert Mitchum, James Caan, Charlene Holt, Paul Fix, Arthur Hunnicutt, Michele Carey,R.G. Armstrong, Edward Asner, Christopher George, Marina Ghane, Robert Donner, John Gabriel, John Crawford, Adam Roarke, Victoria George, Anna Newman, Diane Strom, Jim Davis, Robert Rothwell

El Dorado riprende un tema caro a Hawks e infatti questo film risulta un remake di “Un dollaro d’onore” di nuovo con Wayne come protagonista, Mitchum prende il posto di Dean Martin e un giovane James Caan affianca Wayne. Il film non riesce ad essere evocativo come “Un dollaro d’onore” ma l’ottima interpretazione di Wayne e sopratutto di Mitchum lo rendono un classico del western.

John_Wayne - el dorado - & Robert Mitchum

Ho avuto l’impressione che rispetto al suo originale la trama fosse un po più contorta e questo tendeva a far perdere interesse in alcuni punti, cosi come mancavano dei personaggi spiccatamente comici, belli i titoli di testa e evocative le musiche.

el-dorado

Il giudizio sarebbe stato più severo se dietro la macchina da presa ci fosse stato un altro regista ma visto che l’idea è stata partorita da Hawks, non si può che ammirare tanta costanza nel raccontare questa storia. In ogni caso vedere Wayne e Mitchum insieme fa sempre piacere.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...