Attacco al potere (Olympus Has Fallen – 2013)

Olympus-Has-Fallen-Quad-Poster-UK

Un piccolo gruppo di estremisti, armati fino ai denti e meticolosamente addestrati, dà il via ad un audace agguato in pieno giorno alla Casa Bianca, oltrepassando l’edificio e prendendo in ostaggio il Presidente Benjamin Asher (Aaron Eckhart) e il suo staff all’interno dell’impenetrabile bunker presidenziale sotterraneo. Il loro obiettivo è quello di mettere sotto scacco l’intera nazione degli Stati Uniti, attaccandoli con le loro stesse armi. Mentre infuria una battaglia campale sul prato della Casa Bianca, l’ex responsabile della sicurezza presidenziale, Mike Banning (Gerard Butler), si unisce alla mischia, scoprendo che è l’unico membro dei Servizi Segreti ancora vivo nell’edificio assediato. Banning usa la sua preparazione e la dettagliata conoscenza della residenza presidenziale per divenire gli occhi e le orecchie del vice presidente Allan Trumbull (Morgan Freeman) e dei suoi consiglieri. Nel momento in cui gli invasori iniziano a giustiziare degli ostaggi minacciando di ucciderne molti di più se non vengono esaudite le loro richieste, Banning, cerca di individuare il giovane figlio del presidente, nascosto da qualche parte all’interno dell’edificio, e salvare il presidente stesso prima che i terroristi possano mettere in atto il loro piano. Quando il numero delle vittime aumenta e il tempo sta per scadere, diventa chiaro che Banning rappresenta l’unica speranza degli Stati Uniti per evitare la catastrofe.
GENERE: Azione, Thriller
REGIA: Antoine Fuqua
SCENEGGIATURA: Katrin Benedikt, Creighton Rothenberger
ATTORI:
Gerard Butler, Aaron Eckhart, Melissa Leo, Radha Mitchell, Morgan Freeman, Ashley Judd, Dylan McDermott, Cole Hauser, Angela Bassett, Han Soto, Robert Forster, Rick Yune, Arden Cho, Tory Kittles,Sean O’Bryan, Amber Dawn Landrum

Quest’anno si sono scontrati due film simili : “Sotto assedio” (recensito qualche giorno fa proprio qui) di Emmerich e questo “Attacco al potere” di Fuqua (Shooter, L’ultima alba) , a una prima visione sembra di ritrovarsi di fronte a due cloni, in entrambi i casi si parla di terrorismo, in entrambi i casi viene attaccata la Casa Bianca, in entrambi i casi ci sono esplosioni, morti e situazioni drammatiche e in entrambi i casi un uomo fa la differenza.

Olympus-Has-Fallen-2

E queste sono le similitudini ma ci sono anche delle belle differenze, come ricorderete non ero rimasto molto colpito del film di Emmerich in quanto troppo zuccheroso e con una trama ridicola che sembrava uscita da un manifesto del partito democratico. Invece l’opera di Fuqua è davvero interessante, oltre ai notevoli effetti speciali, ci sono scene di guerriglia urbana degne di un buon documentario e il sangue non si spreca, qui non ci sono eroi impavidi , qui il protagonista è stato punito per aver fatto il suo dovere, eppure rischia la vita contro dei terroristi spietati e vi assicuro che le scene di coercizione per i codici segreti lasciano senza parole.

olympus-has-fallen-gerard-butler-aaron-eckhart

Cosi come l’utilizzo di armi pesanti per il primo assalto alla Casa Bianca ricorda il John Rambo di Stallone. Insomma un bel film, pieno di azione, violento eppure non ridicolo con un suo filo logico e una sua dinamica, fin dalle prime scene, c’è persino un retrogusto dei vecchi spy movie anni 70 , davvero un piacere per gli occhi e per il cervello.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...