Il Pistolero (The shootist – 1976)

1

John Bernard Brooks, leggendario pistolero ormai vecchio e debilitato da male ignoto, torna a Carson City, deciso a chiudere i conti con i suoi tre peggiori nemici. Siamo nel 1901, nel mese di gennaio. Preso alloggio presso la vedova Rogers, il vegliardo trova amicizia presso il figlio della padrona, Gillorm che è attratto dal mito della pistola invincibile; ma trova ostilità nello sceriffo locale e iniziale comprensione da parte della Rogers.

  • REGIA: Don Siegel
  • SCENEGGIATURA: Scott Hale, Miles Hood Swarthout
  • ATTORI: Richard Boone, John Carradine, Scatman Crothers, Alfred Dennis, Lauren Bacall, Ron Howard,Rick Lenz, Bill McKinney, Harry Morgan, Sheree North,Hugh O’Brian, Kathleen O’Malley, Gregg Palmer, James Stewart, Melody Thomas, John Wayne, Dick Winslow

Ultimo film di John Wayne, che chiude la sua carriera cinematografica con un western grandioso e crepuscolare con la regia del mitico Don Siegel,  che trasmette tutto il suo essere e anche la sua carriera, già dall’inizio quando ci viene presentata la storia del protagonista con immagini prese da precedenti film di Wayne si capisce il senso del film e la conferma continua durante la visione. Accanto a Wayne , uno splendido James Stewart come a volersi ricongiungere con l’amico attore dopo il film “L’uomo che uccise Liberty Valance”.

2

Oltre lui nel cast la sempre bellissima Lauren Bacall e un giovane Ron Howard (con i capelli) che è il segno dei tempi che cambiano. Innumerevoli i punti in comune tra le vicende personali del pistolero e quelle di Wayne, tanto da far pensare che sia proprio un canto del cigno, grandioso e per nulla patetico ma di una malinconia assoluta, va ricordato che da li a pochi anni Wayne morirà di cancro, dopo averlo più volte combattuto. Uno dei più bei film di Wayne ,  capolavoro del western crepuscolare, se avete amato “Gli Spietati” allora amerete questo film che andrebbe riscoperto, seppur doloroso per i fan del Duca.

3

Con questa recensione si conclude il ciclo dedicato a Wayne, che per molti mesi ha accompagnato questo blog, ma a breve inizierà un nuovo ciclo e sono sicuro che piacerà a molti, buona visione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...