Honeymoon (2014)

1

Director: Leigh Janiak
Screenwriter: Leigh Janiak, Phil Graziadei
Starring: Rose Leslie, Harry Treadaway, Ben Huber, Hanna Brown

I giovani sposi Paul (Harry Treadaway) e Bea (Rose Leslie) per la luna di miele si recano in un paese vicino a un lago, luogo romantico e privato. Poco dopo il suo arrivo, Paul trova Bea vagare disorientata nel bel mezzo della notte. Mentre diventa sempre più lontana e il suo comportamento sempre più strano, Paul comincia a sospettare qualcosa di più sinistro è avvenuto nel bosco.

Voglio iniziare questa recensione con un ringraziamento a Lucia che grazie al suo blog , mi ha fatto conoscere questo interessante film. Ora chi ha qualche anno come me, dovrebbe ricordare quel periodo tra la fine degli anni ’80 e i primi anni 90 dove si era passato dalla moda dell’alieno buono (Incontri ravvicinati del terzo tipo, E.T. , Starman) a quello invasore con il governo che sapeva ma non diceva, tutte queste cose ebbero il loro sfogo in una serie di grande successo (X-Files) ma anche in tanti film, in cui si parlava di “Abduction” ovvero i cosiddetti rapimenti alieni per test o altro. Tematica sicuramente non nuova al cinema o alla letteratura, celebre “L’invasione degli ultracorpi” che di fatto è il capostipite insieme a “La guerra dei mondi” del genere alieno cattivo.

2

Ai giorni nostri queste tematiche sono tornate dal punto di vista televisivo con una serie di pseudo documentari dove si parla di misteri alieni, cacciatori di ufo e altra roba cosi, ottimi per avviarsi al sonno notturno ma che comunque hanno un loro pubblico. Tornando al film , la tematica è fondamentalmente la stessa e questo sopratutto all’inizio può far sorgere alcuni dubbi, ma successivamente l’aspetto paranoico della storia prende il sopravvento creando una bellissima tensione che viene trasmessa allo spettatore, che si ritrova come il protagonista a chiedersi: “sono pazzo o sta succedendo sul serio?” ; in questa capacità di trasmettere la paranoia e i dubbi del protagonista la bontà del film, capace con pochissimi mezzi di portarci dentro questo incubo da cui sembra non si possa uscire.

Non siamo di fronte a un capolavoro ma a un piccolo gioiellino si, merita di essere visto e assaporato, sopratutto in lingua originale dato che non esiste una versione in italiano.

Advertisements

2 thoughts on “Honeymoon (2014)

  1. Se dovessi, oggi, fare una ipotetica classifica degli horror migliori del 2014, questo starebbe tranquillamente al primo posto. Grazie per la citazione 😉

    • Non saprei sul primo posto, Dead Snow 2 comunque ha un posto nel mio cuore, ma sicuramente questo film ha dato vitalità a un argomento ormai dimenticato. La citazione è sempre meritata 🙂 sopratutto quando mi fai conoscere film cosi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...