Sleepy Hollow (2013 season 1)

1

Due secoli e mezzo dopo la sua morte, Ichabod Crane si ritrova catapultato nella Sleepy Hollow del presente, molto diversa da come la ricordava, dove il famigerato Cavaliere Senza Testa sta seminando il panico un efferato omicidio dopo l’altro. Aiutato dalla giovane detective Abbie Mills, Ichabod si rende conto rapidamente che fermare il cavaliere è solo l’inizio, essendo quest’ultimo il primo dei quattro Cavalieri dell’Apocalisse, e che lui è solo uno dei numerosi nemici che dovrà affrontare per proteggere Sleepy Hollow e il mondo intero.

  • IDEATORE: Alex Kurtzman, Roberto Orci, Phillip Iscove,Len Wiseman
  • ATTORI: Tom Mison, Nicole Beharie, Orlando Jones,Katia Winter, John Noble, Lyndie Greenwood

Non è la prima volta che tratto di serie televisive, in realtà mi è capitato (anche recentemente) di confrontarmi sul concetto di qualità e quindi di fronte al dilemma, se parlare o meno di produzioni esterne al mondo cinematografico. Ma oggi come già dissi qualche articolo fa, il settore cinematografico ha subito (merito anche la crisi mondiale) grandi cambiamenti, oltre al consolidarsi di generi poveri (come i finti documentari) si è creato uno sdoppiamento televisivo, per cui è risultato economicamente più interessante portare sul piccolo schermo prodotti che , in altri periodi (e ovviamente con adattamenti opportuni) sarebbero usciti al cinema. A seguito di questi fatti e di altri legati al mio personale tempo (che si riduce sempre di più) , ho pensato che sarebbe stato giusto parlare di qualcosa qualitativamente sopra la media anche se non cinematografico.

2

Le trasposizioni sulla leggenda i Ichabon Crane sono diverse, le più famose forse sono quella della Disney (bellissimo) e il film di Tim Burton (1999) , entrambi traggono origine dal racconto di Washington Irwing che si intitolava “La leggenda della valle addormentata” , racconto gotico dei primi dell ‘800. La serie Sleepy Hollow prende spunto da quel racconto per creare un possibile seguito, un seguito per certi versi davvero interessante che incrocia storia americana, guerra d’indipendenza e massoneria, in modo molto arguto e senza cadere in facili compromessi per creare l’effetto. A questo si aggiunge un ingrediente prezioso : l’autoironia (cosa assolutamente assente in The walking dead , per esempio) e quindi spesso Ichabod Crane si ritrova a fare commenti su quello che oggi è definitivo libero mercato, capitalismo e tecnologie, riuscendo a conquistare lo spettatore che si trova di fronte (al solito) protagonista bello e misterioso. Insomma una serie, che nella prima stagione offre tanti spunti e dimostra diverse potenzialità, con ottimi effetti speciali e pochi cali di tensione e con un finale davvero notevole.

A questo va aggiunto la presenza di un caratterista che molti ricorderanno ,Clancy Brown e il bravo John Noble. A breve partirà anche in Italia la seconda stagione, che promette abbastanza bene, consiglio la visione a tutti quelli che vogliono riscoprire il piacere del fanta-horror divertente e dinamico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...