The Imitation Game (2014)

1

Durante l’inverno del 1952, le autorità britanniche entrarono nella casa del matematico, criptoanalista ed eroe di guerra Alan Turing per indagare su una segnalazione di furto con scasso. Finirono invece per arrestare lo stesso Turing con l’accusa di “atti osceni”, incriminazione che lo avrebbe portato alla devastante condanna per il reato di omosessualità. Le autorità non sapevano che stavano arrestando il pioniere della moderna informatica. Noto leader di un gruppo eterogeneo di studiosi, linguisti, campioni di scacchi e agenti dei servizi segreti, ha avuto il merito di aver decifrato i codici indecifrabili della macchina tedesca Enigma durante la II Guerra Mondiale.

  • REGIA: Morten Tyldum
  • SCENEGGIATURA: Graham Moore
  • ATTORI: Benedict Cumberbatch, Keira Knightley,Charles Dance, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Tuppence Middleton, Allen Leech, Steven Waddington, Tom Goodman-Hill, Matthew Beard,James Northcote

La maggior parte delle persone non sa chi sia Alan Turing, cosa abbastanza normale non era certo un divo come altri scienziati, non era socialmente accettabile per l’epoca e sopratutto è morto giovane e suicida. Per tutti quelli che hanno studiato o studiano informatica Turing è stato il creatore del primo calcolatore elettronico, battezzato Colossus, il principio di questa macchina era quello di raccogliere tutti i dati criptati inviati dai tedeschi e riuscire a trovare qualche corrispondenza che servisse per la creazione di una chiave di decriptazione. In questo modo il codice “Enigma” , sarebbe stato finalmente forzato e tutti i messaggi cifrati tedeschi sarebbero stati svelati. Questa è grosso modo la storia ufficiale di Turing e della sua invenzione, cosa che è presente ovviamente in questo film, ma come nella “Teoria del tutto” la vicenda storica serve a raccontare ben altro. Conosciamo Alan Turing  (quasi un autistico in alcune situazioni) , un ragazzino difficile che scopre la propria sessualità quando era adolescente e perde il suo primo amore che poi segnerà la sua vita.

2

Un emarginato, seppur geniale e meritevole di aver fatto finire la guerra anni prima di quanto previsto, accusato di condotta disdicevole radiato dal suo ruolo di professore e ricercatore, infangato pubblicamente e poi curato per la sua “malattia”. Tutto questo lo porterà alla prematura morte (anche questa avvolta nel mistero), al personaggio di Turing si affianca il personaggio di Joan Clarke che non è altro che la controparte di Turing, anche lei è una emarginata: una donna , giovane, bella ma sopratutto intelligente che si confronta in un mondo fortemente maschile e in un settore assolutamente maschilista (quello militare). Tanto da trovare in Turing una specie di contrappeso e credere di esserne innamorata, ma sarà lo stesso Turing che ancora una volta ai sentimenti applicherà la logica, pagandone il prezzo più alto. Benedict Cumberbatch è bravissimo, credibile e sofferto eppure ironico quando serve, poi c’è la Knightley bellissima come sempre, ma questa volta tira fuori il carattere in un ruolo difficile e dimostra di esserne all’altezza.

Ed era ovvio che un film cosi concorresse agli Oscar 2015, con ben 8 nomination, buona visione.

Annunci

2 thoughts on “The Imitation Game (2014)

  1. ciao! ho per caso riletto un vecchio post ispirato da una tua domanda e ho deciso di rifarmi un giro da queste parti. abbiamo sempre gusti piuttosto simili, pare 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...