Sei mai stata sulla Luna? (2015)

1

Guia ha 30 anni, lavora in una prestigiosa rivista internazionale di moda, guida una spider di lusso, viaggia in jet privato e vive tra Milano e Parigi. Ha tutto, o almeno credeva di avere tutto, fino a quando si ritrova in uno sperduto paese della Puglia dove si imbatterà in Renzo, un affascinante contadino del posto. Capisce che l’unica cosa che le manca è l’amore, quello vero. E quando la felicità è ad un passo da lei, non saprà come raggiungerla.

  • REGIA: Paolo Genovese
  • SCENEGGIATURA: Paolo Genovese, Pietro Calderoni,Gualtiero Rosella
  • ATTORI: Raoul Bova, Liz Solari, Dino Abbrescia, Nino Frassica, Sabrina Impacciatore, Neri Marcorè, Giulia Michelini, Rolando Ravello, Sergio Rubini, Paolo Sassanelli, Pietro Sermonti, Emilio Solfrizzi

Io ho sempre delle riserve sui film italiani, se poi parliamo di commedia inizio a sudare freddo ricordandomi le becere commedie dei cinepanettoni, qui siamo lontani da tutto questo. Una piccola favola moderna (con aria francese) , che si svolge nella “profonda” Puglia. La storia è la più classica possibile, donna in carriera deve gestire una pesante eredità in un piccolo paesino del sud Italia, tutto sembra facile finché non conosce un bel contadino dal passato triste. Detto cosi si smonta un po il film, ma proprio in questa semplicità sta la vivacità del film, perché se la presenza della Solari e Bova è un chiaro richiamo (la Solari in tutti il film non sa cosa sia un reggiseno) per il pubblico maschile e femminile, la trama invece è sorretta e nobilitata dalle “spalle” e che spalle!

2

Primo fra tutti un geniale e sempre più bravo Neri Marcorè , a mio parere vero protagonista del film (nella sua interpretazione ricorda i classici “disadattati” tanto bene rappresentati da Fellini e Avati) , a cui si affianca un Nino Frassica che tolto tutte le maschere arboriane tira fuori una bella dote d’attore. Si aggiunge la brava Sabrina Impacciatore , Sergio Rubini e Emilio Solfrizzi che regalano un pugliesità di memorabile divertimento. Insomma sono entrato al cinema perplesso e sono uscito divertito, è una favola a tutti gli effetti, lieto fine per tutti ma non cosi ovvio come si potrebbe pensare anzi direi un lieto fine reale e che prevedere che nella vita, per essere felici bisogna trovare soluzioni alternative, perché spesso è l’unica occasione che abbiamo.

Ottime le musiche, bellissima la taranta finale , stupendi i paesaggi e infine un grandissimo omaggio a uno dei miei film preferiti (visto e rivisto) ovvero “Colazione da Tiffany” , insomma un piccolo gioiellino che merita di essere visto, buona visione.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...