Liberaci dal male (Deliver Us From Evil – 2014)

1

Ralph Sarchie è un poliziotto di New York, cattolico irlandese, che mentre deve risolvere delle questioni personali e interiori si trova a dover investigare su di una serie di crimini orribili e inspiegabili. Per le indagini e per combattere le spaventose possessioni demoniache che stanno terrorizzando la città, Ralph chiede l’aiuto di un prete anticonvenzionale, specializzato in esorcismi.

Da tanti anni il filone dei film di possessione demoniaca ha il suo riscontro, il più celebre è “L’esorcista” , dopo tanti registi e tante storie una peggio di un’altra. Ormai escono in media due o tre titoli l’anno di grande richiamo su questo argomento, il problema è che spesso ci si scontra con prodotti di bassissima fattura e di scarse idee che si riducono a scene buie, qualche tipa con i vestiti strappati e urla di vario genere, provocando nello spettatore la noia profonda che si impossessa (ah ah ah) di lui.

2

Liberaci dal male propone fondamentalmente le stesse cose ma in modo un po differente ovvero i cliché ci sono tutti, ma il regista ci offre sopratutto nella prima metà del film una certa sobrietà narrativa, portandoci in un vero e proprio poliziesco che solo successivamente diventa una storia paranormale. Il tutto con una bella sceneggiatura che tende a bacillare solamente verso la metà del film, ciononostante lo spettatore rimane abbastanza coinvolto nella storia proprio per quella capacità di non voler puntare tutto sulle ovvietà del genere anzi regalando tocchi di classe grazie al sottofondo di alcune canzoni dei Doors che si ricollegano con il messaggio che il poliziotto cerca di decifrare.

Tenendo conto che si basa su una storia vera (per chi ci crede) si deve ammettere che ne è uscito un buon film decisamente sopra la media del genere, consiglio una visione agli appassionati dell’horror , ma anche a chi ama qualcosa di accattivante e fuori dagli schemi, piccola curiosità guardate i titoli di coda davvero ben fatti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...