Poltergeist (2015)

1

Poltergeist rivisita il classico film del 1982 su una famiglia la cui casa, in un sobborgo residenziale, è infestata da forze malvagie. Quando terrificanti apparizioni moltiplicano i loro attacchi e prendono prigioniera la figlia più piccola, la famiglia deve coalizzarsi per salvarla prima che scompaia per sempre.

I remake come ormai saprete per me, sono il male della attuale cinematografia perché denotano e esaltano la cronica e dilagante mancanza di idee. Detto ciò andare a riproporre un classico come Poltergeist è davvero un atto di coraggio, eppure con tutti i suoi limiti va premiato. Perché pur non essendo carismatico come l’originale di Tobe Hooper (1982), è davvero ben realizzato con trovate anche se troppo legate alla computer grafica (d’altronde presentato in 3D e quindi si cercava di esaltare il più possibile l’effetto visivo) , abbastanza originali.

2

Innanzitutto l’idea di usare i clown come spauracchio dei bambini (anche se ovvio) è sempre bello da vedersi, anzi se qualcuno sa come procurarsi il protagonista con il naso rosso mi contatti. Altra trovata piacevole sono gli alberi “posseduti”, ma questo non toglie che ci sia una certa riluttanza a mostrare troppo, cosa che non accadeva con l’originale Poltergeist, insomma per chi ha buona memoria vi ricorderete una certa scena in bagno, per esempio, quindi non ci si spinge a tanto. Il film cerca il più possibile di essere contemporaneo e quindi si passa dalla sensitiva al cacciatore di fantasmi cosa francamente ridicola ma di sicuro feeling per gli spettatori (in particolari per quelli che amano quelle serie dove presunti esperti cacciano presunti fantasmi).

Manca ovviamente il carisma della prima bambina e si cerca di compensare, con un volto noto la figura del padre (Sam Rockwell) ma rimane comunque un ottimo passatempo in queste sere d’estate. Per chi è più attento noterà un omaggio a Tobe Hooper, buona visione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...