Poker di sangue (Five Card Stud – 1968)

1

Durante una partita a poker, Nick Evens scoprendo che uno dei giocatori è un baro decide sull’istante di impiccarlo, spalleggiato dagli altri giocatori, ad eccezione di Van Morgan che cerca inutilmente di opporsi alla tremenda punizione. Qualche tempo dopo, giunge in paese un predicatore, Jonathan Rudd, abilissimo nel maneggiare la pistola.

E’ bello restare stupiti di fronte a un film che si credeva un western tra l’altro non di eccelso livello e invece ci si ritrova a una rivisitazione di un classico del giallo. Insomma tutto era nato dal fatto che passavano in tv un western con Dean Martin e Robert Mitchum e mi sono detto: devo vederlo.

Però piano piano scoprivo che non si trattava propriamente di un western classico, pur avendo due interpreti classici del western piano piano mi resi conto che l’idea base del film era un giallo, con ambientazione western, sul genere “10 piccoli indiani”, cosa che alla fine viene persino dichiarata con una singola inquadratura sul tavolo da gioco con le sedie rivoltate e con una bellissima frase di Dean Martin.

2

Questa particolarissima rivisitazione rende il film che di per se non è propriamente un capolavoro (statico e con personaggi volutamente o meno, poco approfonditi) molto intrigante e riesce a tenere alta l’attenzione dello spettatore anche se con qualche attenzione in più si poteva scoprire un po più tardi chi era il reale assassino.

Ma se si riesce a non focalizzarsi su queste cose ma unicamente su questa divertente mescolanza di generi allora si rimane davvero soddisfatti, tra l’altro le canzoni le fa il buon vecchio Dino.

Buona visione.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...