3 Days to kill (2014)

1

Kevin Costner interpreta una spia internazionale che decide di abbandonare la sua vita vissuta sul filo del rasoio per riallacciare finalmente i rapporti con la moglie e la figlia, tenute sempre a debita distanza per proteggerle dai pericoli connessi al suo lavoro. Prima però dovrà portare a termine un’ultima missione, anche se questo significherà dover trovare un equilibrio tra i due compiti più difficili che gli siano mai stati assegnati: catturare il terrorista più pericoloso al mondo e proteggere la figlia adolescente. Costner dovrà quindi destreggiarsi tra inseguimenti mozzafiato per la capitale parigina e i comuni problemi di ogni genitore che si trova a gestire figli adolescenti.

  • REGIA: McG
  • SCENEGGIATURA: Luc Besson, Adi Hasak
  • ATTORI: Kevin Costner, Amber Heard, Hailee Steinfeld,Connie Nielsen, Scott Burn, Richard Sammel

Se metti un regista di basso livello più avvezzo alla tv che al cinema, insieme a un attore ormai in declino che si vende alle pubblicità su un tonno scadente rischi di creare un film d’azione a dir poco brutto.

Ma se miracolosamente si mette in mezzo un regista e sceneggiatore geniale che fornisce le indicazioni di come fare il tutto, ecco che ne esce un decente quasi buono film d’azione. E cosi è stato per 3 days to kill, dove il regista McG (che ho dovuto capire chi fosse) , assolda il tonnofilo Kevin Costner per un thriller ambientato a Parigi. Fortunatamente Luc Besson ha in mano tutta la gestione del film, e siccome Besson oggi è forse l’ultimo regista capace di fare film d’azione senza quel retrogusto ristagnate del cinema americano riesumato, ecco che ne esce fuori un film interessante.

2

Storia da fumetti, con cattivi da fumetti , battute e situazioni ironiche tipiche dei film francesi anche se Costner ci sta un po stretto, e tantissima azione in particolare uno spettacolare inseguimento lungo le strade di Parigi da far dimenticare la serie di Fast and Furious.

Davvero un’ interessante scoperta che piacerà a tutti gli appassionati di Besson in salsa americana ma non troppo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...