Il meraviglioso paese (The Wonderful Country)

01

Martin è un pistolero al servizio del torvo governatore del Messico che intende servirsi di lui per importare clandestinamente delle armi dagli Stati Uniti. Per seguire l’ordine Martin si reca a Puerto, un villaggio di confine, dove ha un incidente che lo mette temporaneamente fuori gioco.

  • REGIA: Robert Parrish
  • ATTORI: Gary Merrill, Pedro Armendáriz,Julie London, Robert Mitchum

Rieccomi a parlare di western, un western minore se volete ma il termine minore mi piace poco quando un film mi diverte.

Se parliamo di minore allora tutto si può ricondurre ai soldi che ha incassato e quindi alla fama che lo circonda, ma allora quante schifezze che hanno fatto cassa dovremmo definire maggiori?

E allora parliamo di western meno conosciuto, un Mitchum che ricorda in qualche modo il Dean Martin di “Un dollaro d’onore” ma più in forma e con meno problemi di alcool.

La trama a suo modo è intrigante, non è il solito cavalca, bevi e spara, anzi c’è una bella sceneggiatura dove Mitchum si ritrova diviso tra il suo essere americano e il suo diventare messicano, tra il volersi costruire una vita seria e da persona onesta oppure continuare a fare il tirapiedi per un governo messicano violento e corrotto.

02

In tutto questo nasce anche un amore che sa più di promessa per quel lato onesto che in qualche modo sta rinascendo in lui, ma non crediate che sia una demonizzazione del Messico, perché gli stessi Stati Uniti hanno qualche soggetto sinistro che lascia intendere che il denaro riuscirà a comprare tutto, pur di far passare la ferrovia.

Il punto che un film del genere oggi, ha un suo senso, oggi che si riparla di tirar su muri, con Mitchum che passa a cavallo e infine a piedi il confine tra due nazioni (addirittura sul finire sembra quasi un battesimo purificatore), ritrovando se stesso senza dimenticare chi era ma sopratutto avendo la libertà di andare a rifarsi una vita.

Da rivalutare.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...