Horns (2013)

1

Ignatus “Ig” Perrish è un 26enne che, dopo una notte di intensi bagordi alcolici, si risveglia nei pressi del luogo dove la sua fidanzata era stata ritrovata violentata e uccisa tempo prima e scopre che sulla fronte gli son spuntate due diaboliche corna. Dapprima il ragazzo crede di vivere un’allucinazione, ma presto si accorge che le corna son reali e decide di sfruttare il suo aspetto e lo strano potere che sembra crescergli dentro per vendicare coloro i quali gli hanno distrutto la vita in seguito alla morte della ragazza.

  • REGIA: Alexandre Aja
  • ATTORI: Daniel Radcliffe, Juno Temple,Heather Graham, Kelli Garner, James Remar,David Morse, Kathleen Quinlan, Joe Anderson, Max Minghella

Nel 2010 Joe Hill (figlio di Stephen King) pubblicò un libro intitolato “La vendetta del Diavolo”, il libro dai noi è arrivato nel 2012 e io ho avuto l’opportunità di leggerlo solo qualche mese, ma non era il primo libro di Hill che avevo letto, il suo stile narrativo non mi faceva impazzire, fin quando non lessi questo libro.

Un libro interessante e ben scritto, tant’è che in alcuni punti mi ricordava suo padre (e il sospetto che ci fosse la sua mano mi è tuttora rimasto). Cercando in giro ho scoperto che da quel libro venne tirato fuori un film con l’ex Harry Potter Daniel Radcliff.

Il film non ha ricevuto una distribuzione italiana, sinceramente non so spiegarmi se il motivo sia la scarsa conoscenza di Joe Hill oppure se in generale ci fosse un problema di appetibilità del titolo, in un certo senso incomincio a credere che il cast principale della saga di Harry Potter non sia ben gradito ai distributori italiani e non parlo di bravura in se, dato che certe porcate che arrivano da noi sono indescrivibili, ma proprio una poca attenzione, l’unica che si salva è Emma Watson , ed è un peccato perché Rupert Grint ha fatto ottimi film.

2

In ogni caso vedendolo in inglese ho cercato di ritrovare le parti buone del libro, purtroppo senza molta fortuna. Il film di per se non è bruttissimo anzi ha anche dei momenti molto carini, ma risulta poco omogeneo e distante nei punti fondamentali dal libro, pur seguendo la trama perde del tutto lo spessore che Hill era riuscito a mettere e risulta un banalissimo film fantastico. Persino il finale vene stravolto per una cosa senza senso, andando a spulciare i dati del cast tecnico, alla regia abbiamo un ragazzo che ha all’attivo film di genere fantastico-horror e alla sceneggiatura un (quasi) perfetto sconosciuto, in questo senso il libro di Hill ha seguito la strada dei primi lavori trasposti in film di King.

A chi potrei consigliare un film del genere?

Ai fan di Harry Potter forse oppure, a chi ha letto il romanzo di Hill, sinceramente non saprei.

Però di una cosa sono abbastanza sicuro, credo che sia uno dei pochi film che potrebbe far venire voglia di scoprire il libro e restarne piacevolmente sorpresi, quindi più che buona visione direi, buona lettura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...