Sweeney Todd (Sweeney Todd: The Demon Barber of Fleet Street – 2008)

sweeney-todd1

 

Accusato di un crimine che non ha commesso, Benjamin Barker viene imprigionato oltreoceano: l’uomo però giura vendetta per questa ingiustizia e soprattutto per le disastrose conseguenze che il suo arresto ha avuto sulla moglie e la figlia. Evaso di prigione, Barker torna a Londra assumendo l’identità di Sweeney Todd ed apre una bottega di barbiere sopra il malfamato negozio di torte salate della signora Lovett. Con l’aiuto di quest’ultima, Sweeney Todd cercherà di vendicarsi di coloro che lo hanno accusato ed imprigionato: su tutti il giudice Turpin, che nel frattempo esercita la patria potestà sulla figlia di Todd, Joanna.
GENERE: Musical, Thriller
REGIA:Tim Burton
SCENEGGIATURA: John Logan
ATTORI:
Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Alan Rickman, Timothy Spall, Sacha Baron Cohen, Jayne Wisener,Jamie Campbell Bower, Ed Sanders, Laura Michelle Kelly, Peter Bowles

Il mio rapporto con Tim Burton è di amore e odio, senza dubbio uno dei migliori registi degli ultimi 30 anni ma è anche vero che tende a ripetere i suoi film, sia per la scelta degli attori sia per l’impostazione che da alle storie. Questo non toglie che se ci si dimentica degli altri film, singolarmente i suoi film sono bene fatti, colorati, divertenti e inquietanti. Ancora una volta il suo feticismo nei confronti di Johnny Depp viene a galla. Ancora una volta ci troviamo di fronte a un personaggio clone dei suoi precedenti film, eppure sorvolando su questo Depp sbiancato e folle, con un capello da moglie di Frankenstein e due rasoi d’argento riesce a essere credibile e divertente e il film è persino splatter e disturbante oltre quello che ci si potrebbe aspettare da un musical.

large-sweeney-todd-blu-ray5

E cosi introduco l’argomento principale con ogni spettatore dovrà confrontarsi, ovvero ci troviamo di fronte a un musical-horror , il musical di per se è un genere che ha una nicchia molto ristretta di fan, se poi ci si aggiunge la storia gotica e horror diventa ancora più complicato ampliare gli spettatore, ma ancora una volta la maestria di Burton riesce a fondere le musiche come parte essenziale e narrante della storia, tanto che non si notano le parti cantate e non disturbano o spezzano la trama, ma sono un naturale proseguimento del racconto.

E questo non è poco.

Sweeney-Todd-sweeney-todd-28210109-1500-966

Altra nota per me positiva è la presenza della moglie di Burton (altro feticismo familiare…) ovvero Helena Bonham Carter bellissima come sempre, folle come sempre e affascinante. Gli altri attori che spiccano nella storia sono Sacha Baron Cohen (Borat, Il Dittatore) singolare macchietta italiana e Alan Rickman bravissimo e infido come sempre. Mi sono avvicinato a questo film molto scettico e mi sono dovuto ricredere è una bella favola gotica , passionale e piena di sangue , dai colori intensi , consiglio almeno una visione anche ai fan di Harry Potter che ritroveranno diversi attori a loro cari.